skip to Main Content
Movendo Technology

La storia

Le origini della tecnologia robotica di hunova

L’integrazione di ricerca, tecnologia applicata e sviluppo clinico rendono Movendo una realtà unica al mondo.

L’Istituto Italiano di Tecnologia IIT - centro italiano leader nella ricerca in ambito robotico ed in molti altri ambiti quali le nanotecnologie, neuroscienze, ricerca e sviluppo di farmaci, energie rinnovabili, grafene e computazione - ha l'obiettivo di promuovere l'eccellenza nella ricerca di base e in quella applicata e di sviluppare la qualità di vita dell’essere umano.

0
persone
dello staff
+0
nazioni
rappresentate
0%
ricercatori
internazionali
0
principal
investigators
+0
ricercatori
e tecnologi
0
post
doc
0
studenti
di dottorato
0
tecnici
0
ERC
+0
titoli di brevetti
attivi
0
pubblicazioni
0
progetti
Europei

Undici centri di ricerca
in due Paesi

Torino | Milano | Trento | Ferrara | Roma | Pisa | Napoli | Lecce | Boston

La costruzione dei laboratori dell’IIT è iniziata nel 2006 si è conclusa nel 2009.
Oggi vanta undici centri di ricerca IIT nel territorio nazionale (a Torino, due a Milano, Trento, Roma, due a Pisa, Napoli, Lecce, Ferrara) e due outstation all'estero (MIT ed Harvard negli USA).

L'evoluzione applicativa

È dalla collaborazione tra l’IIT e INAIL che nel 2013 nasce Rehab Technologies, un progetto finalizzato a trasformare le tecnologie robotiche in prodotti industriali ad alta tecnologia nell’ambito della protesica e della riabilitazione, che possano essere più sostenibili sia per il Sistema sanitario sia per i pazienti.
Lo scopo di Rehab Technologies è sviluppare tecnologie che migliorano la qualità della vita, superando barriere fisiche e culturali. Rehab Technologies sta attualmente sviluppando soluzioni riabilitative che includono: protesiche per braccio, polso e mano unitamente a protesiche per l’arto inferiore, esoscheletri riabilitativi e tecnologia per la riabilitazione degli arti inferiori e del tronco.

« Il goal è sviluppare tecnologie innovative Made in Italy, dall’eccellenza nella ricerca verso un nuovo modo di concepire la riabilitazione »

Lorenzo De Michieli, Coordinator di Rehab Technologies IIT INAIL Lab

Movendo Technology:
lo sviluppo della tecnologia clinica

Movendo Technology utilizza il know-how tecnologico sviluppato in più di dieci anni di ricerca dell’IIT combinandolo con l’attenzione all’applicazione clinica di Rehab Technologies per creare soluzioni biomedicali riabilitative, che vanno a coprire gli ambiti di valutazione ed intervento nelle aree dell’ortopedia, della neurologia, della geriatria e dello sport. Movendo Technology nasce grazie a tre soci fondatori e al finanziamento di Sergio Dompè, proprietario dell’omonimo gruppo, Dompé Farmaceutici, una delle più importanti realtà italiane biofarmaceutiche, per innovare nell’ambito applicativo e sviluppare costantemente nuove tecnologie riabilitative.

Movendo Technology pone al centro dell’attenzione il paziente ed il clinico per comprenderne le effettive necessità riabilitative e costruire la migliore soluzione tecnologica attorno a queste esigenze. Solo grazie alla stretta collaborazione e sinergia con partner clinici di eccellenza è possibile mettere a punto prodotti riabilitativi avanzati ma contemporaneamente di facile utilizzo che possano inserirsi organicamente nell’attività clinica giornaliera.

Queste collaborazioni clinico-scientifiche hanno portato alla creazione del primo aiuto fisioterapista robotico al mondo: hunova.

Guarda tutti i partners

Back To Top